Ascolta “Una ragazza di oggi”

piccole partenze

il nuovo album di Vitrone

  1. inverno
  2. arcobaleni
    (feat. Marta Argenio voce, Maurizio Stellato chitarre, Fabio Tommasone piano)
  3. ti ritroverò
  4. piccole partenze
    (prologo) di Ivan Montanaro (feat. Roberto Solofria voce narrante)
  5. piccole partenze
  6. ventiparole
  7. torno al giardino
  8. odio
  9. dellestate
    (feat. Fabio Tommasone piano)
  10. sentinelle

 

 

Le canzoni sono semplici, essenziali, profonde, ben vestite, forse troppo vaghe nel tratteggiare storie ed emozioni. Scelgono colori pastello, implodono piuttosto di esplodere, comprimono melodie anche quando ne intercettano dolorose. (Federico Vacalebre su Il Mattino)

 

 

Effetti, campionamenti, un pizzico di elettronica rendono il disco molto interessante, attuale e per nulla scontato. Un lavoro raffinato di un artista arrivato alla maturità. (Martin Cervelli de il Secolo XIX)

 

feltrinelli
  la Feltrinelli
trovacd
    TrovaCd.it
itunes_grey
        iTunes
amazon
      amazon
googleplay_grey
  Google Play

biografia

Comincio ad occuparmi di musica nel 1984 con la metal band T.R.B. che pubblica un album per la Contempo rec e poi con la country folk band NAFTA.

Nel 2001 comincio l’esperienza da solista pubblicando il mio primo lavoro, DAPPRINCIPIO, album prodotto da Ferdinando Ghidelli. Il genere è puro stile cantautoriale con dei tributi a Modugno, Paolo Conte, Avion Travel e le recensioni sono davvero incoraggianti. Nello stesso anno suono al nascente Leuciana Festival e chiudo l’anno come ospite al Royal Rock Festival.

Nel 2003 ho pubblicato l’album “Stravagando“, sempre prodotto da Ferdinando Ghidelli, recensito dalla rivista dedicata al cantautorato d’eccellenza L’isola che non c’era. Nel 2008 comincia il sodalizio artistico Vitronemaltempo realizzando l’album “Ancora quadri alle pareti” e partecipando a concorsi nazionali come Musicultura, Premio Fabrizio De Andrè, Premio Bianca D’Aponte, Premio Botteghe d’autore e al programma radiofonico Demorai di Michael Pergolani. Lavoro poi con Fausto Mesolella per la produzione di due brani dal titolo “Il pendolare” e “Dove non fioriscono le mimose“.

Nel 2013 conclusa l’esperienza con Vitronemaltempo, riprendo il progetto solista con il nome VITRONE scrivendo nuovi brani prodotti dal musicista Mimmo Cappuccio e con la collaborazione del chitarrista Gianpiero Cunto e del batterista Peppe Vertaldi.

Dopo 15 mesi di lavoro tra casa e studio di registrazione, ecco PICCOLE PARTENZE.

Galleria

news

Contatti

Ufficio stampa Hungry Promotion

Giulio Di Donna hungrypromo@email.it - cell. 3395840777

Inviami un messaggio

Ti è piaciuto un mio brano, vuoi collaborare o hai una critica?